Biglietti Musei Barcellona

I migliori musei d’arte di Barcellona

Acquistare il passaporto

Fondaczione Antoni Tàpies

Orari

Martedì / mercoledì / giovedì / sabato: dalle 10:00 alle 19:00

Venerdì: dalle 10:00 alle 21:00

Domenica: dalle 10:00 alle 15:00

Sabato chiuso dalle 14:30 alle 15:30

Chiuso: lunedì, festivi, 1° e 6 gennaio e 25 dicembre

Ingresso consentito fino a 15 minuti prima della chiusura

Dove

Aragó, 255 - 08007 Barcellona

Tel. (+34) 93 487 03 15
Fax (+34) 93 487 00 09

Acquistare il passaporto

La Fondazione Antoni Tàpies è stata istituita nel 1984 dall’artista Antoni Tàpies allo scopo di promuovere lo studio e la conoscenza dell’arte moderna e contemporanea. La fondazione ha aperto le porte nel giugno del 1990 nell’edificio che ospitava la casa editrice Montaner i Simón, opera dell’architetto modernista Lluís Domènech i Montaner. Vanta una delle collezioni più complete delle opere di Tàpies, costituita per la maggior parte dalle donazioni di Antoni e Teresa Tàpies. Ospita anche mostre temporanee, simposi, conferenze e rassegne cinematografiche, nonché esposizioni periodiche dedicate all’opera di Tàpies. Realizza inoltre pubblicazioni diverse a corredo delle sue attività.

Programma

La Fundació Antoni Tàpies offre un programma espositivo sempre diverso con pezzi della sua collezione e mostre temporanee di opere in prestito. La collezione –che comprende dipinti, sculture, incisioni, disegni e libri illustrati – presenta l’evoluzione dell’opera di Tàpies dagli anni Quaranta al 2012, anno della scomparsa dell’artista. Oltre alle esposizioni permanenti dedicate all’artista, il museo propone un programma continuo di mostre temporanee di artisti contemporanei.

ANTONI TÀPIES. POLITICAL BIOGRAPHY

With more than fifty major works, this exhibition aims to show how it was possible to be modern under a fascist regime that systematically repressed any attempt to exercise the freedom associated with critical modernity. The selected works suggest a discontinuous journey marked by censorship and political activity. Mostly in Catalonia where, between 1966 and 1977, there was an intense process of mobilisation against the Franco regime.

All this makes Tàpies’ work the site where the viewer becomes a citizen, willing to turn aesthetic interests into political motives. Yet, seen today, against the current political conditions facing Catalonia, many of those paintings provoke a feeling that history is repeating itself. These are works that aspire to retain their relevancy in relation to the viewer’s present moment.

Until February 24, 2019.

ANTONI TÀPIES. POLITICAL BIOGRAPHY

Share

Utilizziamo i cookie nostri e di terze parti per migliorare i nostri servizi, offrirvi un accesso più rapido ai servizi e personalizzarli tramite l’analisi delle tue abitudini di navigazione. Se prosegui con la navigazione, consideriamo accettato il loro uso. Per saperne di più sulla nostra informativa sull’uso dei cookie.